La più Economica Segnaletica Turistica Interattiva con Qr Code. Ogni Comune ha bisogno di una segnaletica che possa dare informazioni ai turisti 24 ore su 24, illustrare tutto il patrimonio culturale in più lingue, migliorare la fruibilità dei monumenti, integrarsi perfettamente con la città e rendere più facile l’accessibilità per il turista e il cittadino.

VUOI DIVENTARE LA PROSSIMA CITTÀ INNOVATIVA?

ATTENZIONE

QrTour è ottimizzato per essere navigato da dispositivi smartphone e tablet.

Per vedere il contenuto della pagina scansiona il QrCode con il tuo device.

Polittico di San Rufino

  

Autore: Niccolò di Liberatore detto l’Alunno
Materia e tecnica: Tempera su tavola
Epoca: 1462
Collocazione: Museo Diocesano e Cripta di San Rufino, Sala delle Confraternite

Il Polittico di San Rufino di Assisi, dipinto da Nicolò di Liberatore, detto L’Alunno, è considerato una delle opere maggiori dell’artista. Di lui, Giorgio Vasari scrisse che “soddisfece assai… perché faceva alle sue figure teste ritratte dal naturale e che parevano vive…”e, in effetti è proprio cosi: a seguito del complesso restauro avvenuto nel 2019, l’opera è tornata ad emozionare. Lo sguardo è inevitabilmente catturato dalla dolcezza dei volti, in particolare da quelli della Vergine e Gesù Bambino che fanno capolino dagli archi, dall’eleganza delle figure, ma anche dalla straordinaria bellezza della natura e dei paesaggi, dai colori vibranti, ipnotizzanti…
Ora è fin troppo facile esprimere queste sensazioni, ma nel caso del polittico l’opera ci aveva parlato ancor prima di essere restaurata! Durante lo smontaggio, in un attimo di silenzio, abbiamo sentito la sua voce, abbiamo ascoltato il cigolio del legno che veniva liberato dai chiodi e degli scomparti che venivano separati dopo tanto tempo. Una magia…
Quello che vogliamo raccontare è soprattutto l’emozione: l’emozione del restauro, della tavola che riprende vita, dei colori, delle pennellate, dell’incanto di fronte alle piccole scoperte!

Mappa

 Condividi la tua posizione

 Visualizza a schermo pieno

Scegli un altro punto di interesse

Ingrandisci

Rimpicciolisci

Progetto realizzato con il contributo
della Regione Umbria

Font Resize